Condizioni Generali di Servizio delle traduzioni

Art. 1 – Ambito di applicazione

Le presenti Condizioni Generali di Servizio si applicano ai servizi erogati da Leksic, agenzia di traduzione e consulenza linguistica, in persona del legale rappresentante Signore Eddy Dubois, per la sua clientela di seguito chiamata “Cliente”. Con il termine “Cliente” si intende qualsiasi persona fisica o giuridica in persona del legale rappresentante pro tempore o validamente incaricato che abbia accettato con propia sottoscrizione della proposta le presenti Condizioni Generali.
Ogni altro documento viene escluso dalle presenti Condizioni Generali.

Le presenti Condizioni Generali di Servizio si applicano ai servizi seguenti: traduzione, revisione, rilettura, localizzazione, transcreazione, consulenza linguistica.

Art. 2 – Preventivo / Ordini

Ogni richiesta di servizio del Cliente è preceduta da un Preventivo, emesso gratuitamente da Leksic a partire dai documenti da tradurre forniti dal Cliente o dalle informazioni fornite dal Cliente. Il preventivo sarà accompagnato dalle presenti Condizioni Generali di Servizio.

Ogni glossario fornito dal cliente sarà considerato e integrato nella traduzione.

Il Preventivo rilasciato da Leksic al Cliente deve contenere: la data di scadenza del Preventivo, la descrizione dettagliata del servizi da realizzare, l’unità di misura e il numero, le lingue, il prezzo del servizio, gli eventuali sconti, le eventuali maggiorazioni, la firma del rappresentante di Leksic.

Per accettare il Preventivo contenente la proposta contrattuale, il Cliente deve inviare il Preventivo senza alcuna modifica per via elettronica all’indirizzo email info@leksic.com . Sul Preventivo comprensivo delle Condizioni Generali di Servizio dovrà essere apposta la data, la dicitura “Per accettazione” e firma della persona fisica o giuridica in persona del legale rappresentante pro tempore o validamente incaricato.

Il Preventivo viene fornito solo sulla base di un esame dei documenti da tradurre forniti dal Cliente.

In assenza di conferma del Preventivo da parte del Cliente entro 30 giorni dalla data di invio del Preventivo, tale proposta contrattuale sarà da ritenersi non più valida e per l’effetto bisognerà richiedere un nuovo Preventivo.

Art. 3 – Recesso

In caso di recesso del Cliente, lo stesso lo deve comunicare entro e non oltre 8 giorni dall’inizio dell’esecuzione della prestazione e comunque in nessun caso più tardi di 24 ore dalla fine dell’esecuzione della prestazione. Tale comunicazione deve essere fatta pervenire a Leksic per posta elettronica all’indirizzo info@leksic.com. In ogni caso, rispetto a contratti validamente accettati e sottoscritti dal Cliente, rispetto ai quali si è già realizzato un adempimento delle prestazioni, Leksic fatturerà il Cliente il 100% del lavoro già effettuato alla data della communicazione del recesso.

Art. 4 – Prezzi e pagamenti

I prezzi di Leksic variano in funzione della natura e del contenuto della prestazione. Nel caso di una traduzione, l’unità di misura è il numero di parole, calcolato a partire dal programma Microsoft Word. I prezzi contengono la revisione e la consegna dei documenti per via elettronica. Qualsiasi altra modalità di consegna verrà fatturata al costo reale.

I prezzi possono essere maggiorati in funzione del formato dei documenti da utilizzare, dei lavoro di impaginazione o di ritocco grafico, del grado di specializzazione dei testi e dell’urgenza nella realizzazione della prestazione.

La fatturazione minima è di € 30 IVA esclusa.

Le fatture verranno emesse IVA esclusa in ragione del particolare regime fiscale di cui si avvale Leksic.
Il pagamento verrà effettuato a ricezione della fattura, con bonifico bancario o pagamento con PayPal, al più tardi 30 giorni dopo la ricezione della fattura medesima. Il pagamento non può essere posticipato, anche in caso di contenzioso. I reclami saranno presi in considerazione e valutati entro e non oltre i 15 giorni successivi alla consegna del lavoro.

Art. 5 – Acconto

Ogni contratto di prestazione validamente sottoscritto, per il quale si prevveda un corrispettivo di importo IVA esclusa superiore a € 2.000 (duemila euro) sarà soggetto ad una richiesta di acconto pari al 30%. In questo caso, l’esecuzione della prestazione avrà inizio dopo il pagamento dell’acconto.

Art. 6 – Ritardi nei pagamenti

Ai sensi dell’articolo L.441-6 del Codice del Commercio francese, in assenza di pagamento, delle penalità saranno dovute a partire dal giorno successivo alla data stabilita nel contratto per il pagamento, senza necessità di ulteriore avviso e/o messa in mora.

L’importo delle ridette penali è da quantificarsi in una somma pari a tre volte il tasso di interessi legale, al quale si aggiunge, ai sensi dell’articolo D.441-5 del Codice del Commercio francese, un’indennità forfettaria per spese di recupero pari a 40€.
Il diritto alle ridette penali da parte di Leksic si costituisce senza necessità di preavviso e/o messa in mora.

Art. 7 – Tempi di consegna

I tempi di consegna sono stabiliti dal contratto e decorrono, in funzione delle modalità definite all’articolo 2 delle presenti Condizioni Generali di Servizio, a partire dala data di ricezione del Contrato validamente sottoscritto dal Cliente.

Art. 8 – Obblighi di Leksic

Leksic si impegna a garantire al Cliente professionalità e rapidità nell’esecuzione delle prestazioni richieste.
Leksic si impegna a prendere in considerazione ed a integrare nelle traduzioni gli elementi d’informazione forniti dal Cliente ( Glossario, sigle, abbrevviazioni…).
In caso di subbalpalto, Leksic si impegna a collaborare con lavoratori qualificati e a garantire che essi abbiano le competenze e gli strumenti necessari per la corretta esecuzione dei lavori.
Leksic declina ogni responsabilità per incongruenze o ambiguità del testo originale.
La verifica della coerenza tecnica del testo finale è di esclusiva responsabilità del Cliente.

In nessun caso Leksic può essere ritenuta moralmente o materialmente responsabile per i reclami motivati da sfumature interpretative nello stile o nella scelta terminologica.

Leksic non può in alcun modo essere ritenuta responsabile nei confronti del Cliente o di qualsiasi altra persona con riguardo a eventuali danni speciali, incidentali, indiretti o conseguenti (inclusi la perdita di profitti o risparmi, interruzioni del lavoro, il danneggiamento o la sostituzione delle attrezzature e la proprietà o il recupero o la sostituzione di programmi o dati) derivanti da reclami basati sulla precisione, la leggibilità, l’accuratezza o la coerenza dei dati elaborati da Leksic.

Leksic si impegna a rispettare i tempi di consegna e non può essere ritenuta responsabile per ritardi di consegna causati da problemi tecnici indipendenti dalla sua volontà.

Art. 9 – Obblighi del Cliente

Il Cliente si impegna a mettere a disposizione di Leksic tutti i testi da tradurre e tutte le informazioni tecniche necessarie per comprendere il testo, o eventualmente la terminologia specifica richiesta.

Art. 10 – Reclami

Il cliente ha un periodo di 15 (quindici) giorni dalla ricezione dei documenti tradotti per manifestare per iscritto qualsiasi disaccordo sulla qualità del lavoro. Trascorso questo tempo, il lavoro sarà considerato convalidato e nessuna contestazione potrà essere accettata.
Qualsiasi reclamo sarà accompagnato da correzioni precise e commenti espliciti sulla natura dei passaggi o termini contestati, con esempi pertinenti.

Art. 11 – Riservatezza

Leksic si impegna a rispettare la riservatezza delle informazioni portate alla sua attenzione prima, durante o dopo il completamento della sua prestazione. Gli originali sono restituiti al Cliente su semplice richiesta.
Leksic non può essere ritenuta responsabile in caso di intercettazioni o uso improprio delle informazioni durante il trasferimento dei dati, tra cui Internet. Di conseguenza, appartiene al Cliente di informare Leksic, prima o durante l’ordine, dei mezzi di trasferimento che desidera vedere implementati al fine di garantire la riservatezza di informazioni sensibili.

Art. 12 – Litigi e Diritto applicabile

Le presenti Condizioni Generali di Servizio e le operazioni di acquisto e di vendita che ne derivano sono regolate dalla legge francese. Sono redatte in lingua francese. Nel caso di una traduzione in un’altra lingua, come per le presenti, soltanto il testo francese prevarrà in caso di litigio.

Le parti si impegnano, in caso di litigio, a tentare un accordo amichevole di questo litigio.

In mancanza di accordo amichevole, il contenzioso sarà portato davanti alla Corte Commerciale di Amiens, di cui dipende la sede legale di Leksic.

Prima versione: 1° giugno 2016

Ultimo aggiornamento: 05 ottobre 2021

Menu